Ambiente

Vip2Zip, l’app che converte l’ecosostenibilità in guadagno

Premia i comportamenti virtuosi con Zipcoin, monete virtuali spendibili presso partner commerciali. Una strategia di sviluppo commerciale denominata “Revenues sharing”
vip2zip zipcoin

Convertire azioni virtuose volte a combattere l’inquinamento in guadagno economico. È arrivata sugli smartphone l’applicazione gratuita Vip2Zip, acronimo che sta per “very important person a zero impact people”, persone molto importanti a impatto zero. Il sistema accumula monete virtuali, gli Zipcoin, grazie all’utilizzo di mezzi pubblici come treni e autobus, del carsharing elettrico, di fonti […]

di 19 aprile 2017 Leggi tutto

Il G7 Energy finisce senza dichiarazione congiunta

La nuova posizione Usa non facilita un punto comune d’incontro. Per il premier italiano Gentiloni «non accettiamo passi indietro». Ma per il ministro Calenda «nessuna frizione»

“Effetto Trump” anche al G7 Energia, che proprio per la marcia indietro sulle politiche ambientali del nuovo presidente americano si conclude senza una dichiarazione congiunta. È quindi lo stop imposto dagli Stati Uniti, dove il colpo di spugna alle politiche di Obama è difficilmente compatibile con gli impegni presi con l’Accordo di Parigi, che chiude […]

di 10 aprile 2017 Leggi tutto

Sostegno del Regno Unito al lavoro delle agenzie Onu con sede a Roma

Il principe del Galles in visita alla Fao esprime ammirazione per gli sforzi volti ad affrontare le crisi alimentari. Con lui il direttore José Graziano da Silva e rappresentanti Ifad e Wfp

Il principe Carlo di Galles ha fatto visita oggi, durante il suo soggiorno nella Città Eterna, all’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, in sigla Fao (dall’acronimo inglese Food and Agriculture Organization), dove i dirigenti delle tre agenzie Onu presenti a Roma lo hanno aggiornato sulle devastanti crisi alimentari che stanno colpendo il nord-est […]

di 5 aprile 2017 Leggi tutto

Italia-Albania-Montenegro, rafforzare la cooperazione transfrontaliera

Tra gli obiettivi della Strategia Europa 2020: investire su turismo, impresa, infrastrutture, ambiente per una maggiore rete fra Puglia, Molise e i due Stati balcanici
Puglia-Italia-Albania-e-Montenegro4

92 milioni di euro per rafforzare obiettivi strategici comuni fra Puglia, Molise e i loro dirimpettai sull’altra sponda dell’Adriatico, Albania e Montenegro. Il nuovo programma Interreg Italia-Albania-Montenegro è stato presentato a Bari alla presenza di istituzioni e diplomazia, come il segretario generale del ministero dell’Integrazione europea dell’Albania, Daniela Cekani, il segretario di Stato del ministero […]

di 16 marzo 2017 Leggi tutto

Le sfide per il nuovo presidente IFAB Gilbert Fossoun Houngbo

Agenda 2030 Fame Zero, piano d’azione dei prossimi anni, sviluppo sostenibile, fondi alle aree rurali, sinergia di tutti perché il futuro si costruisce oggi

Alla 40esima riunione annuale del Consiglio dei Governatori del Fondo internazionale per lo Sviluppo agricolo (IFAD, dall’acronimo inglese International Fund for Agricultural Development) a Roma, l’agenzia specializzata delle Nazioni Unite e istituzione finanziaria internazionale che investe nell’eliminazione della povertà rurale dei Paesi in via di sviluppo, è stato designato quest’oggi come (sesto) presidente l’ex primo […]

di 14 febbraio 2017 Leggi tutto

Ambiente: per intesa sul clima fermare subito carbone

Sindaci europei alleati in nuove iniziative. Eolico consolida crescita, l’Italia nella top ten globale. Energia, da rinnovabili 9/10 nuova produzione 2016

Per rispettare l’Accordo di Parigi, e quindi mantenere l’aumento della temperatura globale «ben al di sotto dei 2 gradi centigradi» e possibilmente entro 1,5 gradi, l’Unione europea dovrà chiudere tutte le sue 300 e più centrali a carbone entro il 2030, fermandone un quarto già nel 2020 e un ulteriore 47% entro il 2025. A […]

di 12 febbraio 2017 Leggi tutto

All’Unione europea serve agricoltura sostenibile e competitiva

Made in Italy, record di qualità. Con l’Ue mettiamo in tavola l’agroalimentare e aiutiamo l’ambiente. Presentato all’Europarlamento il rapporto Global Food Forum 2016

Competitività, sostenibilità e capacità di assorbire le crisi sono i tre assi su cui dovrebbe svilupparsi la Politica agricola comune (Pac) europea del futuro. È il messaggio centrale del rapporto del Global Food Forum 2016, tenuto a Pavia in ottobre e presentato ieri sera al Parlamento europeo dal think tank Farm-Europe. La Pac «ha bisogno di […]

di 9 febbraio 2017 Leggi tutto

Come garantire la crescita salvaguardando il nostro pianeta

L’obiettivo finale del “Quadro per l’energia e il clima” è il taglio delle emissioni di anidride carbonica del 85% rispetto al 1990 e la fine della dipendenza energetica. Per centrare l’obiettivo, ecco le strategie 2020 e 2030

Rispettare il nostro pianeta, mantenendo la crescita stabile: una dicotomia possibile. I leader dell’Unione europea nell’ottica della prevenzione, della salvaguardia del pianeta e per far fronte alla domanda in crescita dei consumi, hanno elaborato il “Quadro per l’energia e il clima”. Le misure varate sia a livello regionale che per i singoli stati puntano sull’ammodernamento […]

di 9 febbraio 2017 Leggi tutto

Progetti esteri per l’area di Tor Vergata

A Roma, promosso da IEREK EU e dall’Università Sapienza, un workshop internazionale per la rigenerazione del distretto urbano e rurale

È iniziato questa mattina e si terrà fino all’11 febbraio la III edizione dell’International Winter School SpaRe.Life 2017 per lo studio dell’area urbana e rurale di Tor Vergata alla periferia nord di Roma con la partecipazione, tra l’altro, di docenti universitari e studenti dall’Egitto, Libano, Oman, Paesi Bassi e Spagna. Si tratta di un’esperienza di […]

di 6 febbraio 2017 Leggi tutto

La cooperazione Slovacca nell’Italia colpita dal sisma

Il Paese centro-europeo sta contribuendo a sostenere la ricostruzione, anche l’Ue continua a pianificare gli aiuti in regioni tuttora in una situazione molto difficile

Domani, 6 febbraio, la Commissione Sviluppo Regionale dell’Europarlamento vota, sulla proposta della Commissione europea, che è disponibile a finanziare interamente la ricostruzione delle aree italiane colpite dal terremoto alla fine di agosto e poi durante l’inverno, inclusi i recenti avvenimenti di metà gennaio: l’intervento del Fondo europeo di Sviluppo Regionale potrebbe velocizzare l’afflusso di fondi […]

di 5 febbraio 2017 Leggi tutto