Riccardo Cenci

Riccardo Cenci

Riccardo Cenci. Laureato in Lingue e letterature straniere moderne ed in Lettere presso l’Università La Sapienza. Giornalista pubblicista, ha iniziato come critico nel campo della musica classica, per estendere in seguito la propria attività all’intero ambito culturale. Ha collaborato con numerosi quotidiani, periodici, radio e siti web. All’intensa attività giornalistica ha affiancato quella di docente. Attualmente impiegato come Quadro presso l’Enpam, dove si occupa anche del giornale, organo ufficiale della fondazione.

Thomas Bernhard: la matematica del caos

Esce “Camminare”, romanzo breve ancora inedito in Italia; un compendio delle ossessioni che popolano l’universo dello scrittore austriaco, un viaggio nei labirinti del pensiero

«Quello che facciamo è meditare sino allo sfinimento su cose insolubili», scrive Thomas Bernhard in Camminare, un breve romanzo del 1971 appena pubblicato da Adelphi, una frase che ben definisce le coordinate del mondo poetico dello scrittore austriaco. Bernhard declina alla propria maniera la Wanderung di romantica memoria, quell’attitudine al vagabondaggio senza fine, quel sentirsi […]

di 29 marzo 2018 Leggi tutto

Ue: le criticità nei rapporti con la Turchia e con la Russia

Il vertice di Varna fra Tusk, Juncker ed Erdogan. Caso Skripal: massicce espulsioni di diplomatici russi da parte dell’Europa e degli Stati Uniti. Mosca annuncia ritorsioni.

Non è un caso che il vertice fra le alte cariche dell’Unione europea e il presidente turco Erdogan sia avvenuto in Bulgaria, un Paese confinante che ha tutto l’interesse a mantenere buoni rapporti con il potente vicino. Ricordiamo che Sofia, recentemente, ha rispedito ad Ankara otto dissidenti, ricevendo numerose critiche per una mossa in aperto […]

di 27 marzo 2018 Leggi tutto

Joseph Mallord William Turner, genio profetico e ribelle

Al Chiostro del Bramante in mostra le opere del pittore che sfidò il mondo accademico prefigurando la modernità, giungendo alle soglie dell’astrattismo

È prerogativa del genio penetrare la coltre indistinta del futuro, prefigurare quanto ancora si nasconde nel magma incandescente dell’evoluzione estetica di là da venire. Una dote che sovente si paga con l’incomprensione e l’ostilità dei contemporanei. Ci riuscì Beethoven il cui lascito estremo, penso agli ultimi quartetti, sconcertò gli ascoltatori dell’epoca. Ci riuscì William Turner, anch’egli […]

di 24 marzo 2018 Leggi tutto

L’era dei grandi leader e la crisi dell’Occidente

Putin, Xi Jinping ed Erdogan: tre ritratti di uomini che sono giunti a incarnare le aspirazioni dei rispettivi popoli, consolidando posizioni di potere assoluto e incontrastato

  Vladimir Putin – Nessuno nutriva dubbi riguardo la rielezione di Vladimir Putin al Cremlino. Il popolo russo si è espresso in maniera unanime, compattandosi attorno al proprio leader. Una risposta chiara alle critiche della comunità internazionale, sempre pronta a evidenziare le zone d’ombra dell’attuale presidenza, oggi più che mai attenta agli sviluppi della spy […]

di 19 marzo 2018 Leggi tutto

L’Ente del turismo dell’Etiopia si presenta al mercato italiano

Un’ampia politica di investimenti e una rinnovata campagna pubblicitaria puntano a rilanciare il Paese africano dalle incomparabili attrattive naturalistiche e culturali

Oltre venti anni or sono, l’Italia decise di avviare le procedure di restituzione dell’obelisco di Axum all’Etiopia. Un gesto per rinsaldare i legami fra i due Paesi, ma anche per ricucire le ferite prodotte dalla storia. La maestosa stele era stata infatti trafugata dalle truppe italiane nel 1937, per volontà di Mussolini. Un atto fortemente […]

di 17 marzo 2018 Leggi tutto

Mario Draghi contro i rischi del protezionismo

La Bce crede nella ripresa economica europea, mantiene invariati i tassi di interesse mentre l’euro si rafforza. Resta ancora debole l’inflazione

Da Francoforte il presidente della Bce Mario Draghi argomenta le recenti decisioni della Banca centrale europea, senza risparmiare critiche alle strategie di Donald Trump riguardo i dazi sull’import di acciaio e alluminio. Qualsiasi azione unilaterale sul commercio estero risulta, a suo avviso, pericolosa. Tali questioni, secondo Draghi, andrebbero affrontate in un contesto multilaterale. Affermazioni che […]

di 9 marzo 2018 Leggi tutto

Preoccupa la guerra dei dazi fra Usa e Ue

Il protezionismo di Donald Trump provoca le dimissioni di Gary Cohn, capo consigliere economico e convinto sostenitore del libero mercato

Il libero mercato sembrava ormai un principio acquisito. I dazi contro acciaio e alluminio annunciati dal Presidente Trump ribaltano la situazione, provocando una spaccatura fra i fautori del provvedimento e coloro che si dicono assolutamente contrari. Fra questi ultimi Gary Cohn, capo-consigliere economico dello stesso Trump, il quale ha rassegnato le dimissioni. Una mossa che […]

di 7 marzo 2018 Leggi tutto

La guerra in Siria e l’utopia di un medioriente pacificato

La presenza di troppi attori sullo scacchiere, ognuno con le sue aspettative e obiettivi, rende la situazione estremamente confusa e complicata

Quanto possiamo davvero capire dell’abisso mediorientale? Potrebbe aiutarci aver letto alcuni libri, come Elogio dell’odio di Khaled Khalifa, nel quale si narra una vicenda ambientata nella Siria degli anni Ottanta, delle lotte fra il regime e i suoi oppositori. Può giovare conoscere la storia delle innumerevoli guerre, alcune intestine come quella libanese, che hanno insanguinato […]

di 26 febbraio 2018 Leggi tutto

La Federazione Russa, la Chiesa Ortodossa e l’Islam

Putin di fronte alla sfida del fondamentalismo religioso. La mancata pacificazione della Siria aumenta il malcontento dei musulmani e il rischio terroristico.

Nel vuoto spiazzante seguito al crollo dell’Unione Sovietica, nella crisi di una società improvvisamente privata dei propri valori, la Chiesa Ortodossa ha assunto un ruolo chiave  ridefinendo i caratteri dell’identità russa. In particolare l’avvento del Metropolita Kirill nella veste di Patriarca, avvenuto nel 2009, ha rafforzato i legami fra la Chiesa e lo Stato. Obiettivi […]

di 22 febbraio 2018 Leggi tutto

Giochi di guerra fra Bashar al-Assad e Tayyip Erdogan

Il conflitto in Siria appare sempre più drammatico, complicato e confuso, fra milizie locali, truppe mercenarie, alleanze improbabili ed effimere

Si fa sempre più intricata e confusa la situazione in Siria. Un aiuto inaspettato ai guerriglieri curdi, assediati ad Afrin dalle forze turche, arriva dalle milizie sciite locali, accorse sul posto con il sofferto avallo di Assad. Una mossa che rende l’attuale scacchiere di difficile lettura. Erdogan, naturalmente, non ha alcuna intenzione di bloccare l’offensiva […]

di 20 febbraio 2018 Leggi tutto