Benvenuto “Rock”, il treno di Fs e Lego Super Mario

0
779

Presentata la partnership tra le due grandi aziende con l’inaugurazione di un convoglio ferroviario regionale di Trenitalia dedicato al personaggio della Nintendo

In occasione dell’arrivo in Italia del tanto atteso Lego Super Mario, Lego Italia, azienda produttrice di giocattoli e nota in tutto il mondo per i leggendari mattoncini, e Trenitalia, società di trasporto del Gruppo FS Italiane, hanno annunciato una partnership che le vedrà protagoniste nel corso dei prossimi mesi. La collaborazione tra le due grandi aziende ha dato vita a un treno unico nel suo genere, in grado di unire l’innovazione dell’ultima avventura Lego, Lego Super Mario, a quella del nuovo arrivato della flotta Trenitalia, il treno regionale a doppio piano Rock. Il treno è stato rivestito dagli adesivi con i personaggi del mondo Lego Super Mario. Ma sono presenti anche il dinosauro Joshi e gli storici nemici, come i funghetti Goomba, tutti raffigurati per renderlo ancora più accogliente e attraente in particolare per i più piccoli.

La collaborazione tra le due aziende non si esaurisce con la brandizzazione del treno, ma comprende anche altre attività tra cui un concorso a premi organizzato da Trenitalia in autunno per premiare i pendolari. L’arrivo in stazione del treno regionale Rock è stato infine l’occasione perfetta per inaugurare il nuovo Lego Store di Roma Termini, il primo in Europa ad aprire i battenti in uno scalo ferroviario, nei suo poco più di 70 mq, ospiterà anche la nuova serie Lego Super Mario. Lego Group ha presentato l’intera linea di prodotti per la sua LEGO® Super Mario™ experience. I fan potranno arricchire i prodotti presentati ad aprile con nuovi Pack di Espansione e con Pack Personaggi collezionabili e Power-Up Packs. Frutto di una partnership unica con Nintendo, LEGO® Super Mario™ rivoluziona il modo in cui le persone interagiscono con Super Mario™, portandolo nel mondo fisico. I prodotti presentati oggi danno ai fan la possibilità di costruire la casa di Mario, di cercare il tesoro nascosto da Toad e di sconfiggere un Koopa Troopa nella Fortezza sorvegliata.

«Lego Super Mario è un progetto molto importante per noi: dopo 35 anni, abbiamo portato Mario dal digitale al reale e nuovi bambini possono adesso interagire con lui e con tanti diversi set per giocare in una modalità assolutamente nuova. Siamo davvero felici di festeggiarne l’arrivo in Italia con questa importante partnership con Trenitalia», ha dichiarato Paolo Lazzarin, Amministratore delegato di LEGO Italia. «Per noi è da sempre molto importante essere vicini alle persone regalando loro momenti di felicità e condivisione e la collaborazione con Trenitalia va proprio in questa direzione. Per noi di LEGO, ogni momento può essere giusto per far vivere la propria fantasia e creatività, anche un viaggio in treno».

A poche ore dall’arrivo a scaffale, il 1 agosto, della nuova attesissima linea Lego, Lego Super Mario arriva dunque nella Capitale a bordo di un Rock, per coinvolgere nelle avventure di Mario tutte le persone che scelgono il treno regionale per i propri spostamenti. La presentazione della partnership rientra fra le azioni di Trenitalia per avvicinare sempre di più i treni regionali a pendolari, famiglie e giovani. In questa estate, ad esempio, sono a disposizione dei viaggiatori specifiche offerte come la promo Junior grazie alla quale fino al 27 settembre, su tutti i treni regionali i ragazzi fino a 15 anni accompagnati dalle proprie famiglie viaggiano gratis. «La partnership con Lego» – ha sottolineato Sabrina De Filippis, direttore Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia – «è un ulteriore tassello per rendere i treni regionali sempre più vicini alle persone che, per raggiungere i luoghi di lavoro o studio, viaggiano sui nostri convogli. Negli ultimi anni sono stati raggiunti importanti risultati in termini di qualità dei viaggi, ora la nostra sfida è avvicinare bambini e ragazzi, i nostri viaggiatori del futuro, a percepire i nuovi treni regionali come mezzi che possono migliorare la qualità delle nostre città e dell’aria che respiriamo. In poche parole, rendere partecipi le persone del progetto che Trenitalia sta portando avanti per migliorare l’esperienza di viaggio sui collegamenti regionali e metropolitani».

Rock è frutto delle migliori tecnologie italiane e giapponesi disponibili nel gruppo Hitachi, completamente assemblato in Italia e forte di un’esperienza ventennale su oltre 200 elettrotreni e 700 carrozze, tutti a due piani, in servizio sulla rete italiana. Può raggiungere i 160 km/h di velocità massima con un’accelerazione di 1,10 m/sec2 e ospitare circa 1.400 persone, con oltre 700 sedute nella composizione più lunga. La scelta dei materiali per garantire elevati livelli di riciclabilità (fino al 97%) e rinnovabilità, così come l’utilizzo di materie prime provenienti dal riciclo, unitamente ai ridotti consumi, caratterizzano l’impronta ecologica del treno Rock. Vanta prestazioni uniche sul mercato in termini di peso a passeggero trasportato, elevata capacità di trasporto per unità di lunghezza, bassi consumi a passeggero chilometro (-30% rispetto ai più recenti veicoli circolanti in Italia), oltre a garantire elevata flessibilità e offrire soluzioni diversificate per rispondere adeguatamente alle specifiche esigenze di trasporto regionale con un’unica tipologia di treno.

Il sistema di illuminazione interna ed esterna a led, la gestione intelligente dei consumi dell’impianto di condizionamento e le funzionalità Green Drive (sistema di informazioni di supporto al macchinista) e Smart Parking permettono di ridurre al minimo i consumi energetici. Tali tecnologie consentono di minimizzare l’impatto ambientale che risulta pari a 5 grammi di CO2eq, valore che rende il treno Rock il mezzo di trasporto a minor impatto ambientale in Italia. Sempre in tema di tecnologia è attrezzato con un sistema di videocamere di sorveglianza a circuito chiuso, di un sistema di informazione ai passeggeri basato su monitor di dimensioni doppie e di sistemi integrati per il conteggio dei viaggiatori con telecamere dedicate su tutte le porte d’accesso. Il treno, che punta molto all’esperienza di viaggio dei passeggeri, dispone di sedili di nuovissima generazione con un design capace di ottimizzare l’ergonomia, garantire elevati livelli di comfort e maggiore spazio per le gambe a parità di distanza dei sedili. Presenta ampie superfici vetrate dei comparti, con finestrini di lunghezza maggiorata, per un’elevata trasparenza verso l’esterno. Al benessere dei viaggiatori concorre la presenza distribuita di numerosi dispositivi pensati per migliorare la loro esperienza di viaggio, che vanno dalla disponibilità di postazioni bici raggiungibili direttamente dal vestibolo alla creazione di un’area nursery dedicata, dal “poggiabimbo” nella toilette universale alla predisposizione alla rete Wi-Fi di bordo.

 

Ginevra Larosa

Foto © Eurocomunicazione, Lego, Ferrovie
Video © Eurocomunicazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui