Vuoi vedere il nuovo sito in versione beta?
Alessandro Cicero

Alessandro Cicero

Mario Draghi, il cassaintegrato di Palermo, l’INPS e l’autocertificazione

L’intervista dell’ex presidente Bce al Financial Times crea fibrillazioni nella politica, ma soprattutto “seguono” l’inizio delle proteste per coloro che non hanno più risorse

“Gira in rete” (come si suole dire) da ieri il video di un cassaintegrato di Palermo che con, si presume, sua figlia accanto, una bambina di cinque o sei anni, parla di rivoluzione dei cittadini. Non la minaccia, non sta commettendo alcun reato, piuttosto è disperato. E lo urla in rete all’Italia. Come chi non […]

di 27 Marzo 2020 Leggi tutto

Conte c’è, “senzadubbiamente”, ma gli altri dove sono?

All’interno del sistema politico italiano in questi giorni è mancato il titolare del potere legislativo e del rapporto di fiducia col Governo, il Parlamento

Parafrasando il titolo di un film di Albanese “Cetto C’è, senzadubbiamente”, è nato il titolo di questo articolo, ci si è chiesti, ma che fine hanno fatto gli altri componenti del Governo? Abituati dapprima a vederli scorrazzare nelle varie trasmissioni politiche del mattino, pomeriggio, sera e perfino a tarda notte, dal vivo o in collegamento […]

di 26 Marzo 2020 Leggi tutto

Coronavirus, l’ideologica e assurda divisione fra salute e industria

Chiudere il massimo numero di aziende dove vi sono focolai virali attivi di grande rilevanza è doveroso, chiudere un intero sistema produttivo senza distinzioni, no

La frase con cui il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli avrebbe sintetizzato la sua concezione dell’economia e della società italiana è la seguente: «Non abbiamo ceduto alle pressioni degli industriali … a guidarci sono il principio di precauzione e la tutela della salute pubblica». Implicitamente, ma neanche tanto, il Patuanelli ci dice una serie […]

di 25 Marzo 2020 Leggi tutto

La guerra dei numeri nella dittatura strisciante del reality Italia

Come confrontare i dati rispetto agli altri Paesi per quanto riguarda l’emergenza coronavirus. In questa poca chiarezza la misura della mancata gestione del problema

La drammatizzazione di un fatto, un evento, un racconto ha la funzione di renderlo “forte” e quindi emotivamente e operativamente fruibile anche a chi, provvisto o sprovvisto di categorie di interpretazione, lo trovi utile strumento per inserire sé stesso nel flusso degli avvenimenti, traendone norme di comportamento e ancoraggi ad una o più appartenenze nelle […]

di 24 Marzo 2020 Leggi tutto

La fiducia nelle Istituzioni ai tempi del Coronavirus

Conte sapeva della gravità del virus, ma ci diceva che era tutto a posto. Ora sarebbe lecito che rispondesse ad alcune domande urgenti

Proviamo a metterci nei panni del “cittadino comune”, categoria un po’ sfuggente in verità, che merita di essere un minimo definita per non aggiungere equivoci in un’epoca in cui questi abbondano pericolosamente. L’identikit del cittadino comune di cui si parla ha almeno 40 – 45 anni e mediamente è più maturo di questa età, ha […]

di 23 Marzo 2020 Leggi tutto

Conte, il suicidio di una nazione in diretta Facebook

Si chiudono le «attività non strategiche e non essenziali» fino al 3 aprile. Le comunicazioni del presidente del Consiglio date via social sulla sua pagina personale

Cosa sareste disposti a fare, o a sopportare, pur di salvarvi la vita? Ogni cittadino italiano risponderebbe: quasi tutto. Quasi, perché certamente molti anteporrebbero, alla propria vita, quella di altri, dei propri figli, dei propri cari, in un gesto di grande altruismo che, forse, solo il genere umano sa compiere. Ma quand’è che si rischia […]

di 22 Marzo 2020 Leggi tutto

Governissimo, chissà se non sia ora il momento

Lo scenario politico con il Coronavirus, le sue ricadute economiche e sociali. Serve un esecutivo proiettato esclusivamente a risolvere la crisi

Nell’epoca del coronavirus in molti si chiedono cosa possa accadere e quale sia la cura giusta per rilanciare, attraverso la politica, il nostro beneamato Paese. La parola d’ordine dopo i primi sbandamenti e indecisioni del governo, dopo questo vero e proprio tsunami, è stata rimanere uniti. Uniti sì, ma come attuare nell’attuale fase politica questa […]

di 20 Marzo 2020 Leggi tutto

Lagarde, problema Coronavirus: (Dis)Unione europea

Come la pandemia manda in frantumi l’Ue, nonostante i tardivi interventi della Banca centrale. È forse questa l’Europa che immaginavamo?

Dare un senso a questa storia, come il titolo di una famosa canzone di Vasco, la storia la conosciamo purtroppo bene tutti, il Coronavirus. Cosa ci sta insegnando e come sta mutando la nostra società con questa pandemia? Dinnanzi ad una Unione europea che dai fatti, improvvisamente, si svela non così tanto unita e forse […]

di 19 Marzo 2020 Leggi tutto

“Cura Italia”, l’aspirina di Conte, pardon il decreto

Siamo da capo, il governo cura i risvolti economici di una pandemia con un decreto che assomiglia più a un palliativo. Serve un cambio di passo

A far maggiormente arrabbiare gli italiani, già pesantemente funestati per il salatissimo conto che stanno pagando e che dovranno pagare in futuro, in termini occupazionali e di limitazioni personali, di colpe non certo loro ascrivibili, sono le scelte scaturite con un notevole ritardo decisionale dal governo, atte a fronteggiare le ricadute economiche causate dalla pandemia […]

di 17 Marzo 2020 Leggi tutto

Governo: quando c’è la salute c’è tutto

Gli italiani, popolo di “santi, poeti e navigatori”, da sempre sopperiscono alla perenne incapacità della politica ad essere previdente e lungimirante

Quante volte abbiamo sentire citare questo proverbio, oggi più che mai, a ragione, da tenere in grande considerazione con il propagarsi del Coranavirus in Italia e nel resto del mondo: quando c’è la salute c’è tutto. La verità è che quando si tratta della salute non si dovrebbe badare a spese, cosa che invece i […]

di 16 Marzo 2020 Leggi tutto