Le iniziative per rilanciare il turismo nella Repubblica di San Marino

0
540

Si riparte in estate tra spettacoli, sport e meraviglie, per accontentare tutte le età

Un piccolo Stato che, all’interno dei confini del Belpaese, da sempre ha scaturito comprensibile curiosità, fin da quando in tenera età eravamo soliti ammirarne le immagini dai nostri sussidiari scolastici. Una posizione così suggestiva e il monte Titano, rilievo dell’appennino tosco-romagnolo, dalla cui vista si può dominare la zona circostante. Anche la Repubblica di San Marino riparte dopo il lockdown con una nuova campagna di promozione, cui si accompagna lo slogan: “Lontana dai luoghi comuni, vicina a te”. Ideata dalla segreteria di Stato per il Turismo e dall’Ufficio del Turismo in collaborazione con Expansion Group, presenta quest’anno grandi novità come la vacanza outdoor.

Come annunciato nella conferenza stampa romana: «Questa è una giornata importante» – spiega il segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati – «perché siamo a presentare la proposta turistica della nostra Repubblica qui, a Roma, su un palcoscenico unico al mondo! Unico come la nostra Repubblica, che punta, grazie a questa nuova campagna, ad attrare ogni tipo di turista, proponendo un’offerta completa e lontana dai luoghi comuni. Ed è da qui che nasce il focus sulla vacanza-attiva per gli appassionati di outdoor, vera novità di quest’anno. Recependo le direttive nazionali e internazionali relative a regole di comportamento e gestione in ambito turistico nell’epoca post Covid-19, San Marino ha strutturato una proposta che possa offrire esperienze all’aria aperta. Nell’ultimo decennio i numeri di chi sceglie le vacanze-attive crescono e le organizzazioni internazionali stimolano gli enti turistici a sviluppare questo tipo di prodotti. Attualmente la proposta sammarinese risponde ottimamente all’esigenza di poter orientare i flussi di visitatori verso spazi aperti, garantendo sicurezza e assicurando al tempo stesso quello spirito aggregativo che nella visita tradizionale e nei luoghi chiusi l’attuale situazione limita fortemente».

Vacanza outdoor, che sa aggregare tutte quelle realtà strutturate o del mondo dell’associazionismo che possono offrire esperienze ai turisti attivi: Club Alpino San Marino, Lunghi Archi di San Marino, San Marino Trekking, Volo Libero, San Marino Cycling Experience, E-bikexperience, Falconeria Sammarinese, San Marino Underground (speleologia) e Guide Turistiche Sammarinesi. Come spiegato dal direttore dell’Ufficio del Turismo Nicoletta Corbelli, «il nuovo slogan, vuole portare il visitatore ad entrare nell’unicità di San Marino, rendendo il territorio protagonista di una serie di esperienze disponibili sul nuovo sito outdoor.visitsanmarino.com, che consentirà al visitatore di scoprire tutte le attività outdoor fruibili a San Marino, con servizi che si potranno prenotare e acquistare online. L’obiettivo è quello di riuscire a mettere a sistema realtà che erano già operative, in alcuni casi a livello amatoriale e in altri a livello professionale, per far conoscere e commercializzare tutto ciò che San Marino ha da offrire in ambito green, in modo da ampliare il pubblico di riferimento e indurre il visitatore ad incrementare il tempo di permanenza in Repubblica – le viste mozzafiato che rendono ogni selfie indimenticabile, le degustazioni e gli aperitivi in luoghi iconici, le visite guidate alla scoperta della storia della più antica Repubblica del Mondo, lo shopping  “a cielo aperto” lungo le vie del centro storico sono solo alcuni dei momenti che rendono unica la vacanza a San Marino». Tanti eventi tra spettacoli e intrattenimento musicale, sport e divertimento nonchè il Natale delle Meraviglie. Vogliamo ricordare il caratteristico centro storico di San Marino patrimonio dell’Umanità Unesco, che in questa seconda parte dell’anno si animerà di tanti appuntamenti.

Ace Jazz Festival San Marino: nasce quest’anno, con la prima edizione che sarà inaugurata il 18 luglio, per terminare il 22 agosto. Ideato prima dell’emergenza sanitaria, pensando a un connubio tra musica e tennis. Ace, nel tennis, sta a significare un servizio vincente, un primo colpo perfettamente mirato che va subito a segno. E tale sembra essere la prima edizione del festival sammarinese. Quattro celebrità come Raphael Gualazzi, Ginevra Di Marco sapranno tenere alta l’attenzione insieme a Rita Marcotulli e Dado Moroni con la Tower Jazz Composers Orchestra, rispettivamente il 4-5-6 e 7 agosto, con ampio spazio che sarà dedicato agli artisti locali, denominato “Preludi a Bassa densità”, con un cartellone che si aprirà il 18 luglio nel Giardino dei Liburni, con il duo Stefanelli e Scala, cui seguiranno numerosi artisti, per concludersi il 22 agosto, nella stessa location, con un altro duo: Valmaggi e Agarici. Un’attenzione speciale per la musica jazz e i legami con lo sport che saranno accennati per essere poi ripresi e sviluppati nelle prossime edizioni. L’attività concertistica si svolgerà nel più rigoroso rispetto delle normative e ordinanze per gli spettacoli dal vivo, con posti disponibili che saranno limitati. Ma per non deludere il pubblico comprensibilmente numeroso, i quattro concerti principali saranno trasmessi in diretta streaming sulle pagine social del festival (www.facebook.com/AceJazzFestivalSanMarino).

La cultura protagonista, fruibile con connubi a sorpresa. Le iniziative proseguono con la rassegnaCopertina”: 16 serate nei giardini segreti del centro storico dedicate a teatro, musica, cinema e al cibo di qualità nella formula pic-nic, dal 19 luglio al 27 agosto. Ancora arti performative e musica: ed ecco Visionnaire Performing Arts Festival e San Marino Goodbye Folk Festival, che si terranno durante la seconda e terza settimana d’agosto. Sul finire del mese, grande attesa anche per 7a edizione diSan Marino Comics”, Festival del Fumetto e della cultura Pop, in grado di catturare i tanti appassionati di questo mondo colorato.

Arriviamo al mese di settembre, con un’attenzione che si focalizzerà tra l’intrattenimento e gli spettacoli, fino allo sport in tutte le sue sfaccettature. Una partenza per una pole position con la rassegna Smiaf Extreme, dedicata agli appassionati di sport estremi, con la scenografica traversata funambolica tra due delle tre torri medievali icona del Paese nel mondo. Mantenendo i temi del green e della natura approderà sul monte Titano il Giro E, gara di e-bike sulle strade del Giro d’Italia. Di seguito, il grande spettacolo motoristico, vero simbolo della terra sanmarinese, con tre eventi dal respiro internazionale in rapida successione, da settembre a ottobre: MotoGp di San Marino e della Riviera di Rimini, Rally Legend e Mille Miglia.

Gli appuntamenti sul finire dell’anno: con il giusto ottimismo di questa ripartenza, la Repubblica di San Marino ha pensato anche all’avvicinarsi delle festività natalizie. Non mancherà lo spettacolo da sogno de “Il Natale delle Meraviglie”, tra i tradizionali mercatini, uniti agli scenari unici pronti a saper stupire grandi e piccini, per mezzo di un’autentica magia di luce e un’atmosfera natalizia senza tempo.

Attrazioni di ampia offerta fruibili per tutto l’anno, uniti dall’unicità turistica e ospitalità sammarinese, con i siti storici di riferimento patrimonio dell’Umanita Unesco: il centro storico, le Tre Torri, la Basilica del Santo e Palazzo Pubblico. Un piccolo Stato che sa accontentare anche per gli amanti dell’arte; da non perdere la visita ai numerosi musei di Stato, tra cui la piacevole novità di questi ultimi anni: la Galleria Nazionale di Arte Contemporanea. Poiché il calendario potrebbe subire variazioni, per aggiornamenti meglio consultare il sito web ufficiale: www.visitsanmarino.com

 

Alessandra Broglia

Foto © Visit San Marino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui