Economia

Repubblica d’Irlanda: l’economia continua a crescere

Dublino ritorna ai livelli di sviluppo dei tempi della “Tigre Celtica”. Le istituzioni hanno approntato norme in grado di evitare bolle speculative simili a quelle registrate nel 2008

La Commissione europea prevede per la Repubblica d’Irlanda un aumento del Prodotto interno lordo (Pil) del 4% alla conclusione del 2017 e del 3,6% per il 2018; l’incremento del Pil complessivo dell’Unione europea dovrebbe aggirarsi attorno all’1,9% in entrambi gli anni. Il bilancio pubblico irlandese si trova in condizioni eccellenti: e non solo se comparate […]

di 27 settembre 2017 Leggi tutto

Situazione contabile consolidata dell’Eurozona

Voci relative a operazioni di politica monetaria e non comunicate da parte della Banca centrale europea per la terza settimana di settembre

Nella settimana terminata il 22 settembre la voce dell’attivo, per le operazioni non di politica monetaria, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, è rimasta invariata. La posizione netta dell’Eurosistema in valuta estera si è mantenuta pressoché stabile a € 259,8 miliardi. Nella settimana in esame ci sono state le consuete operazioni finalizzate all’immissione di liquidità condotte […]

di 25 settembre 2017 Leggi tutto

Web tax, ecco le proposte della Commissione europea

Dalla tassa del fatturato alle ritenute tante idee tra cui il prelievo sui ricavi. L’esecutivo comunitario dà l’idea di fare sul serio. La direttiva è pronta

Un principio sacrosanto quello esposto dal vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis: le società dovrebbero pagare i tributi dove svolgono la loro attività economica effettiva. La soluzione al problema della tassazione dei giganti del web andrebbe trovata a livello globale, assieme all’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nell’acronimo inglese OECD, Organisation for […]

di 20 settembre 2017 Leggi tutto

Situazione contabile consolidata dell’Eurozona

Voci relative a operazioni di politica monetaria e non comunicate da parte della Banca centrale europea per la seconda settimana di settembre

Nella settimana terminata il 15 settembre la voce dell’attivo, per le operazioni non di politica monetaria, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, è rimasta invariata. La posizione netta dell’Eurosistema in valuta estera ha mostrato un aumento di 0,2 miliardi di euro, raggiundendo € 259,8 miliardi. Nella settimana in esame ci sono state le consuete operazioni finalizzate […]

di 19 settembre 2017 Leggi tutto

Considerazioni sulle ricette proposte per la nuova Ue

Promette di cambiare tutto in un anno e mezzo: è l’ambizioso programma del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker

Nel suo miglior discorso di questi tre anni da presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker mercoledì 13 settembre ha delineato a Strasburgo, nella sede plenaria del Parlamento europeo, lo scenario personale per il prossimo futuro che coinvolgerà i 27 Paesi membri. Grazie ad una ritrovata fiducia dei cittadini europei nell’Unione, e a un regresso degli euroscettici, […]

di 16 settembre 2017 Leggi tutto

“Marketing dei prodotti enogastronomici all’estero”

Presentato a Roma il volume di Slawka G. Scarso, Luciana Squadrilli e Rita Lauretti, una guida per l’export del Made in Italy con consigli e strategie per produttori

Il made in Italy da sempre esercita grande appeal all’estero, in particolar modo per quanto riguarda i prodotti del settore agroalimentare. Affacciarsi sui mercati stranieri, tuttavia, non è sempre semplice per i produttori, soprattutto se non possono accedere ai grandi servizi internazionali di marketing. In questo contesto si colloca il libro di Slawka G. Scarso, […]

di 14 settembre 2017 Leggi tutto

L’Europa verso una più stretta unione economica e monetaria

Dalla crisi del 2008 ai Reflection Paper sul rafforzamento dell’UEM, una breve sintesi dei passaggi che porteranno a concludere la riforma riforma iniziata nel 2012

La crisi che ha investito l’Unione europea non è ancora passata e molti Stati fanno fatica a recuperare i punti di Pil bruciati dal 2008 ad oggi. I governi chiedono che lo stimolo per la ripartenza arrivi anche dall’Europa, che con l’Unione economica e monetaria, iniziata nel 1991 con il Trattato di Maastricht, e proseguita […]

di 11 settembre 2017 Leggi tutto

Situazione contabile consolidata dell’Eurozona

Voci relative a operazioni di politica monetaria e non comunicate da parte della Banca centrale europea per l’ultima settimana di agosto

Nella settimana terminata il 1° settembre la voce dell’attivo, per le operazioni non di politica monetaria, relativa alle disponibilità e ai crediti in oro, è rimasta invariata. La posizione netta dell’Eurosistema in valuta estera ha mostrato una diminuizione di 0,4 miliardi di euro, raggiundendo € 259,4 miliardi. Nella settimana in esame ci sono state le consuete operazioni finalizzate […]

di 6 settembre 2017 Leggi tutto

Scontro sul Prosecco nel Regno Unito. La Brexit passa anche da qui…

Qualche giorno fa l’articolo del “Guardian” contro le bollicine made in Italy, subito bollato da Martina come fake news. Ora il “Times” fa ammenda con un editoriale ironico e pungente

Quanti e quali saranno le conseguenze della Brexit? Chi ne farà le spese? Con quali regole si giocherà questa delicata partita? Queste e molte altre domande ronzano nella testa degli inglesi e di tutti i cittadini europei ormai da mesi, da quando, quel 23 giugno 2016, il popolo britannico ha deciso per il “Leave”. È […]

di 5 settembre 2017 Leggi tutto

Monetine da 1 e 2 centesimi: perché non vale eliminarle

In circolazione vi sono un centinaio di cosiddetti “spiccioli” ma che hanno un valore unitario di 2.500 euro per un errore di conio della Zecca dello Stato italiano

Lunedì 28 agosto nel corso di una trasmissione mattutina di Radio 24 condotta da Debora Rosciani è intervenuto, a proposito dello stop dal 2018 da parte della Zecca italiana della coniazione delle monetine da uno e due centesimi, l’On. Sergio Boccadutri (Pd) primo firmatario nel maggio del 2017 dell’emendamento che bloccava la coniazione. Secondo Bruxelles, […]

di 5 settembre 2017 Leggi tutto