Le proposte ecosostenibili danesi a Roma

0
91

L’ambasciata ha promosso un evento dedicato alla mobilità urbana

Nel pomeriggio del 28 settembre una passeggiata in bici guidata dall’ambasciatore danese è partita da Porta San Giovanni fino ad arrivare in via Casilina Vecchia, poi un workshop sulla mobilità urbana con esperti italiani e danesi, seguito da una serie di incontri incentrati sul tema.

Copenaghen (città con 350 km di piste ciclabili) è stata lo spunto per valutare la situazione di Roma e le opportunità di risparmio e comodità legate alle due ruote, soprattutto per quanto riguarda la logistica, la necessità di rendere la capitale più sostenibile dal punto di vista ambientale, il coinvolgimento della cittadinanza, la verifica dei risultati ottenuti in materia.

Ovviamente le città europee sono molto diverse tra loro ma il confronto in ambito continentale può accelerare i cambiamenti positivi. Con l’iniziativa di domenica infatti l’Ambasciata di Danimarca ha voluto contribuire ad un futuro potenziamento della mobilità sostenibile a Roma ed a presentare il modello ci sono stati il presidente della Federazione danese del ciclismo, Klaus Bondam, che è stato anche Assessore per l’Ambiente e le infrastrutture di Copenaghen.

Sono stati presenti anche BicycleTV, NapoliPedala, Strida Roma, Libreria Pagine di Sport – Ediciclo editore, Eadessopedala, Swing Circus, Officina Bici – Riparazioni in corso, Bici & Motori, Zio Bici; il Coordinamento Roma Ciclabile e FIAB Roma Ruotalibera e tra i partners dell’evento anche Zolle e Tiger.

Alcuni esperti italiani del settore sono intervenuti per descrivere la sfida della mobilità sostenibile nella città di Roma: Matteo Dondè (sulla mobilità ciclistica), Antonio Borgogni (“Unicas” e coordinatore della rete “Città Attive”) e Roberto Pallottini (Istituto Nazionale di Urbanistica Lazio). Le attività svolte per illustrare l’argomento sono andate dalle riparazioni ed esposizioni di biciclette elettrificate e da viaggio alle proiezioni sullo sviluppo urbano in Danimarca, con la collaborazione di “UISP Comitato Roma” e di “ReBike Altermobility”.

 

Aldo Ciummo

Foto © Aldo Ciummo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui