Lenaerts a Firenze per l’apertura degli Archivi storici della Corte di giustizia dell’Unione europea

0
166

Il presidente della CGUE a Villa Salviati per rendere disponibili i propri fascicoli alla comunità dei ricercatori

Il presidente della Corte di giustizia dell’Unione europea (CGUE), il belga Koen Lenaerts nominato due mesi fa esatti (vedi link), è intervenuto ieri, mercoledì 9 dicembre, all’Istituto universitario europeo (IUE o EUI, dall’acronimo inglese European University Institute) e agli Archivi Storici dell’Unione europea di Villa Salviati a Firenze inaugurando l’apertura degli Archivi  storici della Corte di giustizia dell’Ue alla comunità di ricercatori. L’evento segna una data storica all’interno del patrimonio archivistico e intellettuale dell’Unione europea che trova il suo fondamento in una convenzione firmata nel 2014, secondo cui la Corte di giustizia depositerà la sua documentazione presso gli Archivi Storici di Villa Salviati.

18 (3)Il presidente Lenaerts ha spiegato nel suo intervento come, sino ad ora, siano arrivati circa 1850 fascicoli che coprono gli anni dal 1953 al 1979. Entro il 2016 dovrebbero pervenire i dossier fino al 1982, anno limite scelto dalla stessa Corte. Stante i regolamenti vigenti per i depositi presso gli Archivi storici, la Corte di giustizia non era tenuta a tali versamenti. Tra le carte della CGUE vi sono documenti relativi a casi celebri del diritto che hanno sancito la possibilità della superiorità della normativa comunitaria sulla normativa nazionale.

20 (3)Fra i più noti vi sono il caso Van Gend en Los, il litigio giuridico che oppose nel 1963 una compagnia di trasporto e postale olandese all’amministrazione legale e fiscale dei Paesi Bassi per un’importazione dalla Repubblica federale tedesca. La Corte sentenziò che l’allora Comunità europea (oggi Ue) era un nuovo soggetto giuridico capace di imporre legislazione e obbligò il governo olandese all’adeguamento. Altro caso celebre quello che oppose la Simmenthal allo Stato italiano nel 1978. La giustizia comunitaria impose la restituzione della tassazione inizialmente attribuita ai produttori di carne in scatola.

DSC_9229Il messaggio del presidente Lenaerts si è inserito nella tre giorni di dibattito promosso dalla conferenza “Setting an Agenda for Historical Research in European Law: Actors, Institutions, Policies and Member States” organizzata dal Centro di ricerca Alcide De Gasperi, dall’Accademia di diritto europeo dell’IUE, dal Dipartimento di Storia e Civilizzazione e dal Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’IUE e dagli Archivi storici dell’Ue. L’evento ha stimolato una riflessione tesa a sviluppare una più ampia agenda per la ricerca storica futura del diritto Ue e contribuire in senso più ampio alla ricerca interdisciplinare del diritto comunitario.

 

Fiasha Van Dijk

Foto © European University Institute

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui