L’associazione Italia Islanda promuove le immagini dell’estremo nord

0
80

Un’esperienza attraverso le suggestive atmosfere dell’Islanda è ciò che hanno voluto ricreare gli organizzatori di “Scenic Iceland”, quando giovedì scorso hanno presentato l’esposizione a cura del fotografo Riccardo Improta, presso lo store di Roma di Marina Rinaldi, in Via Borgognona, all’angolo con Via Bocca di Leone.

 

L’autore delle fotografie ha rievocato, nella presentazione scritta alla mostra, l’avvio del suo percorso specialmente nella ricerca sul paesaggio ed ha sottolineato le caratteristiche dell’Islanda che emergono dalle opere in esposizione, la limpidezza della luce e l’energia degli elementi naturali, richiamando l’attenzione sulla necessità di preservare questi ambienti che l’inquinamento e i cambiamenti climatici mettono a serio rischio. Formatosi a Roma, l’autore si è concentrato su progetti di ricerca sul paesaggio come “WideWorld”, che mette l’accento ancora una volta sul tema dell’ecologia.

 

Il marchio di Marina Rinaldi in occasione dell’evento ha presentato la sua collezione ispirata ai colori ed alle atmosfere dell’estremo nord. Presente all’iniziativa anche l’Associazione Amici dell’Islanda, che si occupa della diffusione dei diversi aspetti della cultura di un paese tra i meno conosciuti e dei suoi scambi culturali con l’Italia e che ha un ruolo significativo anche nel turismo.

 

Aldo Ciummo

Articolo precedenteMeno disoccupati con l’Erasmus
Articolo successivoFrom Wall City to Word City
Aldo Ciummo
Giornalista e fotografo specializzato in questioni del Nord Europa e dell’Unione Europea, ha vissuto a lungo in Irlanda. Da free lance viaggia spesso nei Paesi Scandinavi e scrive in inglese su testate internazionali, tra le quali “Eastwest” e in italiano per le testate “Startupitalia" e "Giornalisti Europei". In seguito alla laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha studiato Relazioni Internazionali alla Fondazione Lelio e Lisli Basso e Fotografia all’ISFCI a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui