3 ottobre prima mondiale di SkyLight, opera lirica a tema scientifico

0
75

Dal programma Creat-it della Commissione europea, l’Associazione Musicale Tito Gobbi e il Museo dei Bambini di Roma Explora l’evento internazionale

L’Associazione Musicale Tito Gobbi e il Museo dei Bambini di Roma Explora partecipano come partner italiano al progetto internazionale “SkyLight – un’opera globale sulla scienza”, la prima opera lirica a tema scientifico scritta ed eseguita congiuntamente da una comunità internazionale di bambini, insegnanti, scienziati e artisti. Skylight è promosso dall’Università di Stord Hagesund in Norvegia ed è parte del programma CREAT-IT della Commissione europea finalizzato all’implementazione delle strategie e delle tecniche della creatività nell’insegnamento delle materie scientifiche. Il progetto ha coinvolto docenti e alunni di 28 nazioni che hanno creato insieme l’opera lirica Skylight sul tema della Luce Cosmica e che insieme ne effettueranno la rappresentazione. Skylight poster large_FINAL_conlogoAssLa “première” mondiale dell’opera sarà trasmessa in streaming il 3 ottobre durante la Settimana mondiale dello Spazio, in collaborazione con Lunar Mission One. Le singole scene dell’opera verranno eseguite in sequenza da gruppi di alunni in nazioni diverse ma, grazie al supporto di tecnologie avanzate sarà possibile seguire la rappresentazione in un continuum ininterrotto. La scena che vedrà protagonista il team di docenti e alunni italiani sarà ripresa negli spazi del Museo dei Bambini di Roma Explora. Un pubblico globale potrà partecipare interattivamente alla rappresentazione trasmettendo in tempo reale le sue percezioni ed emozioni tramite la tecnologia Opus Lux, un’applicazione per smartphone e tablet. Skylight come primo esempio di apprendimento creativo di una materia scientifica posto in essere da una collaborazione internazionale ha l’accredito dell’Unione astronomica internazionale come progetto ufficiale dell’Anno internazionale della Luce dell’Unesco, IYL 2015. L’Unesco è l’ente capofila Ultimofilmato_SkyLightEX (2).Movie_Istantaneadell’Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla luce (IYL 2015), un’iniziativa globale adottata dalle Nazioni Unite per promuovere una maggiore comprensione del ruolo centrale della luce nel mondo moderno e di come le tecnologie ottiche possano contribuire ad uno sviluppo sostenibile offrendo soluzioni in un vasto numero di settori, dall’energia, all’istruzione, all’agricoltura, alle comunicazioni e alla salute.

L’implementazione delle tecniche della creatività nella didattica scientifica è l’obiettivo di CREAT-IT, Ultimofilmato_SkyLightEX (13).Movie_Istantaneail progetto fondato dal Lifelong Learning Programme della Commissione europea. CREAT-IT ha siglato un accordo di collaborazione con Lunar Mission One al fine di coinvolgere docenti e studenti di tutto il mondo nel progetto Skylight, la prima opera su tema scientifico basata su una metodologia di apprendimento creativo della scienza. La settimana Mondiale dello Spazio fu istituita il 6 dicembre 1999 con la risoluzione dell’Assemblea generale dell’Onu ed è il maggior evento mondiale sullo spazio: ogni anno dal 3 al 10 ottobre si celebra il contributo della scienza spaziale e della tecnologia al miglioramento della condizione umana. Ultimofilmato_SkyLightEX (5).Movie_IstantaneaNel 2014 sono stati realizzati oltre 1.400 eventi in 80 nazioni per divulgare la nozione dei benefici dello spazio cosmico e dell’esplorazione dello spazio. Lunar Mission One è l’ambiziosa missione pioneristica lunare, è un’operazione della società Lunar Mission Ltd. La società, appoggiata e sostenuta da numerose personalità e organizzazioni del mondo scientifico e dell’industria spaziale, ha completato la fase di progettazione e nel prossimo triennio porterà a termine l’impostazione della missione nello spazio.

 

Laura Testa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui