Al Salone d’Onore del Coni la grande musica per l’Unicef

0
171

Evento di solidarietà con concerto della coppia Porzio-Pegoraro che sarà replicato domenica 22 all’Auditorium Seraphicum a Roma

Giovedì 19 il Salone d’Onore del Coni al Foro italico ha visto protagonisti sport, musica e solidarietà in un evento promosso dal campione olimpionico di canottaggio e attuale direttore d’orchestra, nonché testimonial Unicef, Lorenzo Porzio. Sono intervenuti il presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente provinciale dell’Unicef di Roma Claudio Leone, insieme a grandi campioni dello sport di ieri e di oggi, tra cui Massimiliano Rosolino e Josefa Idem.

Josefa Idem, Cristiana Pegoraro, Lorenzo Porzio e Claudio LeonePer questo appuntamento Lorenzo Porzio ha diretto l’Orchestra d’Archi della Filarmonica di Roma, con la partecipazione straordinaria della pianista e testimonial Unicef Cristiana Pegoraro, reduce dal grande successo ottenuto lo scorso novembre alla Carnegie Hall di New York.

Presenti oltre 300 giovani studenti provenienti dai licei della capitale, che hanno assistito ad una innovativa lezione concerto. A confronto due stili musicali apparentemente lontani: il barocco delle Quattro Stagioni di Vivaldi e il tango delle Cuatro Estaciones Porteñas di Piazzolla.

Cristiana Pegoraro1(pianista e ambasciatrice UNICEF)Il concerto si è concluso con una sorpresa finale che attesta come la musica classica possa essere anche divertimento e intrattenimento: un inedito e spiritoso arrangiamento della Marcia Turca di Mozart, dove il direttore d’orchestra Lorenzo Porzio ha preso posto accanto alla pianista Cristiana Pegoraro per eseguire il brano a 4 mani, tra spumeggianti botte e risposte musicali, intrecci pirotecnici di mani e i ragazzi in visibilio che scandivano il tempo.

Il concerto sarà replicato per il pubblico domenica 22 febbraio, alle ore 17.30, presso l’Auditorium Seraphicum (Via del Serafico 1, Roma Laurentina).

 

Ayla Şahin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui