Europa Primo piano


Fca: timori Ue per nuovo contrasto Italia-Germania

15 gennaio 2017 | di
Nodo emissioni, dal dieselgate che ha coinvolto Volkswagen alle ultime contestazioni che le autorità Usa hanno fatto alla Casa automobilistica torinese

Un nuovo motivo di scontro fra Roma e Berlino. Dopo lo scoppio del “caso Fca” sulle emissioni di alcuni modelli negli Stati Uniti, l’Unione europea si interroga se la questione emissioni possa far scoppiare nuovamente le polemiche tra Italia e Germania. Nonostante da più parti, sia politiche che tecniche, nelle ultime ore si sia sottolineato […]

Leggi

Alta tensione tra Kosovo e Serbia per il “treno della discordia”

15 gennaio 2017 | di
Duro scontro Pristina-Belgrado. Monito Vucic e Nikolic, si paventa l’invio delle forze armate a protezione della popolazione nel nord del Paese

Tensione alle stelle fra Belgrado e Pristina per la decisione serba di ripristinare, dopo 18 anni dalla fine del conflitto in Kosovo, il collegamento ferroviario fra Belgrado e Kosovska Mitrovica, principale centro della parte settentrionale del Paese a maggioranza serba (la cittadina è divisa in due dal fiume Ibar, con il nord abitato appunto dai […]

Leggi

Nuovo schiaffo Ungheria a Ue, detenuto chi chiede asilo

14 gennaio 2017 | di
Orbán fa ripristinare normativa che equipara i profughi ai clandestini. Unhcr: emergenza freddo e continui respingimenti lungo tutte le rotte balcaniche occidentali per i migranti

Il governo ultranazionalista di Budapest assesta un nuovo schiaffo all’Unione europea, e annuncia che metterà in detenzione tutti i migranti, anche quelli che chiedono legittimamente asilo: una norma che l’Ungheria di Viktor Orbán, che ha già eretto un muro lungo le sue frontiere e rifiuta qualsiasi piano di redistribuzione dei profughi, afferma di sapere essere […]

Leggi

Terremoto Centro Italia, inaugurata la nuova scuola a Corridonia

14 gennaio 2017 | di
La struttura prefabbricata, realizzata da Save the Children con il contributo di Bulgari, è stata inaugurata alla presenza delle istituzioni e testimonial

Da lunedì i bambini dell’Istituto Comprensivo “Alessandro Manzoni” di Corridonia potranno svolgere le lezioni all’interno della nuova scuola provvisoria, realizzata da Save the Children con il contributo di Bulgari e inaugurata oggi nella frazione di Colbuccaro alla presenza del sottosegretario del Ministero della Pubblica Istruzione Vito De Filippo e dell’attrice testimonial Valentina Lodovini. Dopo il […]

Leggi

Lavoro, saper sostenere un colloquio in inglese fa la differenza

13 gennaio 2017 | di
Formazione gratuita offerta agli studenti delle superiori dalla John Cabot University nell’ambito della legge su Alternanza Scuola-Lavoro

L’occupazione innanzitutto. Saper sostenere un colloquio in inglese risulta fondamentale per centrare l’obiettivo, cioè per trovare un’attività lavorativa al giorno d’oggi, e non solo nelle grandi imprese internazionali. Come è basilare conoscere le tecniche per scrivere un curriculum semplice ed efficace, meglio se in lingua. Già, perché  l’Europass, il cv europeo, così burocratico e prolisso, […]

Leggi

Pastasciutta, il brand nazionale italiano dalle radici esotiche

13 gennaio 2017 | di
Ogni anno le esportazioni aumentano, soprattutto negli Usa dove la pasta è diventato vero e proprio culto. I 2/3 delle esportazioni sono verso l’Unione europea
pasta brand nazionale

Nonostante la provenienza degli spaghetti sia probabilmente araba (non ha fondamenta il mito dell’introduzione di Marco Polo dalla Cina) e quella del pomodoro sia americana, un bel piatto di pasta al sugo è per l’Italia, senza dubbio, il brand nazionale per eccellenza. Caposaldo della dieta mediterranea, la produzione di pasta ha radici antichissime, coincidenti con […]

Leggi

Minaccia cybernetica in Europa e nel mondo

12 gennaio 2017 | di
Hackers all’attacco di politici, cardinali e massoni dirottavano i dati su due server negli Stati Uniti. E poi il caso Russia/Trump. Entro il 2018 recepita la direttiva Ue

Da un paio di giorni non si fa che dibattere del caso delle due persone arrestate a Roma per Cyberspionaggio. Secondo l’accusa l’ingegnere nucleare Giulio Occhionero e la sorella Francesca Maria, entrambi residenti a Londra ma domiciliati nella capitale, molto noti nell’alta finanza romana, da oltre sei anni intercettavano i computer, tablet e telefoni mobili […]

Leggi

Le meraviglie invernali della Lapponia Svedese

12 gennaio 2017 | di
Esperienze e novità nella parte settentrionale del Paese scandinavo attendono i visitatori anche nella stagione fredda. Come “andare a caccia” dell’Aurora Boreale

Gli amanti del Nord Europa guardano spesso alle maggiori città della Svezia, ma molte sorprese attendono i visitatori anche in Lapponia: escursioni nelle foreste, aquile, alci, circondate da un ritmo diverso dalla vita urbana, tra montagne, ghiacciai, laghi, fiumi, in una regione ricca di varietà naturalistica. Si può “andare a caccia” dell’Aurora Boreale, che ad […]

Leggi

Parlamento europeo, Antonio Tajani verso la presidenza

11 gennaio 2017 | di
La sfida col connazionale Gianni Pittella verso l’epilogo. Fra meno di una settimana le probabilità di un italiano a presiedere l’istituzione sono quasi totali

Manca meno di una settimana all’elezione del nuovo presidente del Parlamento europeo e dopo l’abdicazione forzata dell’attuale capo Martin Schulz, che puntava in un primo tempo a triplicare il mandato del 2012 andando contro la regola dell’alternanza – ora è già pronto per un incarico in Germania – in pista, in prima fila, ci sono […]

Leggi

L’Alde dice no al MoVimento 5 Stelle. Ritorno in Efdd

10 gennaio 2017 | di
Il capogruppo, Guy Verhofstadt, chiude la porta in faccia a Grillo. Riabbracciato da Farage. Nuovi equilibri per le prossime elezioni presidenziali al Pe

«Non ci sono sufficienti garanzie di portare avanti un’agenda comune per riformare l’Europa», così il capogruppo dell’Alde, Guy Verhofstadt (nella foto in apertura), spiega il perché del suo no alla richiesta di Beppe Grillo di allearsi con i liberali europei. «Rimangono differenze fondamentali sulle questioni europee chiave» continua l’ex premier belga, aggiungendo che fra il […]

Leggi

Nagorno-Karabakh, il conflitto invisibile ignorato dall’Europa e dal mondo

9 gennaio 2017 | di
Ad aprile scorso quattro giorni di intensi combattimenti hanno fatto temere la ripresa di una guerra mai del tutto sopita

Sulla strada per Areni, in Armenia. La nostra guida ci informa che, dall’altra parte delle montagne, c’è l’Azerbaijan. Da oltre venti anni i due Paesi si contendono il controllo di questo territorio del Caucaso meridionale, ancora oggi teatro di combattimenti. Procediamo nel paesaggio impervio, con la neve che turbina attorno al nostro veicolo e la […]

Leggi

C’è una Germania contro l’austerity: «sta spaccando l’Unione europea»

8 gennaio 2017 | di
Il vicecancelliere Gabriel attacca la Merkel citando Kohl. Con Italia e Francia «meglio la flessibilità» che i populisti al potere. Anche Tajani e Pittella sugli stessi temi

«L’insistenza della Germania di Angela Merkel sull’austerity nell’Eurozona ha diviso l’Europa come non mai e una spaccatura della Ue non è più impensabile». Lo afferma il vice cancelliere socialista Sigmar Gabriel in un’intervista a Der Spiegel, il giornale (settimanale) tedesco più venduto, attaccando duramente la cancelliera. Gabriel cita tra l’altro i rischi politici in Paesi […]

Leggi

Migranti: Frontex, mezzo milione di arrivi nell’Ue nel 2016

7 gennaio 2017 | di
Calo sulla rotta balcanica e verso Grecia, record d’aumento verso Italia: sono oltre 180mila, il 20% in più. Il pacchetto di misure proposto dal governo

Nell’anno 2016, secondo i dati dell’agenzia Frontex, sono stati ben 503.700 i migranti che hanno attraversato illegalmente le frontiere dell’Unione europea, di cui 364.000 via mare. Secondo le stime, gli arrivi in Grecia sono crollati del 79% a quota 182.500, grazie all’accordo con la Turchia in vigore da marzo. Brusco calo anche nella rotta balcanica, […]

Leggi

Brexit, May: priorità a controllo immigrazione su mercato unico

6 gennaio 2017 | di
Dopo le dimissioni a sorpresa dell’ambasciatore UK in Ue per tensioni con Downing Street su negoziati, presa di posizione della premier britannica. Esultano Farage

Un intervento strutturato sulla strategia del Regno Unito per uscire dall’Unione europea e fermare le polemiche. E’ ciò che si è posta come priorità per le prossime settimane la premier britannica Theresa May, di recente criticata per la mancanza di chiarezza rispetto agli obiettivi di Londra nei negoziati sull’uscita da Bruxelles. Rilievi fatti oltretutto dal […]

Leggi